top of page

RICETTA FISHBURGER FACILE - Come farlo stare insieme e tenerlo croccante



In questa ricetta faremo un hamburger di pesce. Una ricetta facile che prevede l'uso di un ingrediente che non si vede spesso su barbecue: il merluzzo.


Seguiteci passo passo per questa ricetta veloce, gustosa e salutare che diventerà presto la vostra migliore alternativa ai classici hamburger.


 

INGREDIENTI


- Filetti di merluzzo

- Uovo

- Pan grattato

- Farina

- Bun burger

- Rucola


Per la salsa Aioli:

- Aglio

- Maionese

- Wasabi


 

PREPARAZIONE


Iniziamo sfibrando i tranci di pesce battendoli a coltello, creando dei pezzi di forme diverse. Trasferiamo tutto in una bacinella e aggiungiamo un uovo, che servirà come collante per il nostro patty.

Infatti, al contrario del manzo il pesce non ha una parte grassa che si potrà sciogliere e fare da collante.

Quando si fanno questi impasti è sempre meglio lavorarli in fretta senza farli scaldare troppo.


La seconda lavorazione sarà quella di creare i fishburger veri e propri. Possiamo usare uno stampo per hamburger o usare semplicemente le mani.



Passiamo alla fase di cottura che faremo su barbecue in maniera diretta. Prepariamo il nostro braciere con una plancia di ghisa liscia portando il barbecue alla temperatura di 200 °C.


Per cucinarli faremo un'impanatura all'inglese perché prevederà più passaggi utilizzando in ordine: farina, uovo e pan grattato.

L'uovo deve essere ben salato e pepato perché sarà l'unico ingrediente sapido.



Aiutandoci con una spatola impaniamo il patty di pesce nella farina, poi nell'uovo e infine nel pan grattato.


Impanato anche l'ultimo siamo pronti per la cottura.

Aggiungiamo abbondante olio sulla piastra che dovrà essere ben calda e cuociamo andando a girare delicatamente i fishburger con l'aiuto di una spatola.



Dobbiamo cauterizzare bene la superficie, stando però anche attenti che si cuocia bene l'interno. Infatti il pesce sarà completamente cotto quando, mediante l'uso di una sonda inserita orizzontalmente nel patty, registreremo i 58 - 60 °C.


Ultimata la cottura del pesce, prendiamo i panini tagliati a metà e mettiamo la fetta sopra in griglia e quella sotto in piastra, così che facciano una bella crosticina. Basteranno pochi minuti e poi potremo togliere tutto dal barbecue.



Per comporre il nostro panino inizieremo dalla base, utilizzando della rucola fresca. Rimanendo sul fondo, la rucola verrà condita direttamente dai liquidi del burger di pesce.

Per concludere la composizione del nostro fishburger, usiamo una variante della salsa aioli, preparata con aglio tritato fine e schiacciato, maionese e Wasabi (in alternativa della senape).



Aggiunta la salsa potremo chiudere il fishburger con l'altra fetta di pane.


Non ci rimane che assaggiarlo. La salsa acidula e leggermente piccante smorza l'amarognolo della rucola e al morso sentiremo la crosticina dell'impanatura del fishburger e la succosità del pesce battuto a coltello.


Ve lo consigliamo vivamente come una valida alternativa ai classici hamburger di carne!



Comments


bottom of page