top of page

Come non sbagliare la crosta di pistacchi - CARRÈ DI CERVO AL BBQ


In questo articolo vi spieghiamo come fare una perfetta crosta di pistacchi per le vostre preparazioni.

Cucineremo un carré di cervo al BBQ che sarà la base di una ricetta davvero scenografica, gustosa e irresistibile!


 

INGREDIENTI

  • Carrè di cervo

  • Patate

  • Frutti di bosco disidratati

  • Granella di pistacchi

  • Maizena

  • Olio

  • Sale


 

PREPARAZIONE

Questa ricetta è ottima anche se avete poco tempo perché vi permetterà di avere una portata principale completa da servire ai vostri ospiti, in poco tempo.


Iniziamo come sempre dalla pulizia del taglio. In questo caso dobbiamo prestare molta attenzione alla fisionoma della carne perché notiamo una grossa vena centrale di tessuto connettivo. Questa durante la cottura non si scioglierà e quando mangeremo la carne sarà difficile da masticare.


Venatura centrale carré di cervo

Rimuoviamo il tessuto connettivo facendo scorrere un coltello ben affilato sui lembi esterni della membrana e scalziamola delicatamente dalla carne. In questo caso anziché spingere con il coltello verso il basso, spingiamo con il filo del coltello rivolto verso l'alto.


Pulizia del taglio con inclinazione corretta del coltello

Per finire la fase di pulizia, togliamo tutti i resti di carne dalle ossa esposte. In questo modo eviteremo che i fronzoli rimasti possano andare a bruciare in cottura.

Per questa operazione vi consigliamo di prendere uno spilucchino e scorrere su e giù sull'osso.


Siamo pronti per porzionarlo. Lo divideremo lasciando unite due ossa: saranno così porzioni sostanziose e la forma della carne rimarrà in posizione verticale durante la cottura nel bbq.

Per sezionare vi consigliamo di girare il carré verso di voi, così da avere ben evidenti le ossa e con un coltello da disosso trovare spazio tra le giunture e tagliare la carne.


taglio del carré con coltello da disosso

Per accompagnare le costolette abbiamo scelto di cuocere delle patate.

Le laviamo, togliamo la buccia e le tagliamo in cubetti abbastanza piccoli, perché dovranno cuocere nello stesso tempo del carré.

Le condiremo con olio, sale e aggiungeremo un mix di frutti di bosco disidratati.


Prima della fase di cottura terminiamo la preparazione della carne. Infatti ricopriremo le costolette con della gustosissima granella di pistacchi.


Vi sveliamo qualche trucco per fare in modo che la panatura rimanga ben attaccata alla carne.

Prendiamo un pentolino con dell'acqua, lo mettiamo a scaldare e aggiungiamo dell'amido di mais. Dobbiamo farlo scaldare e rapprendere un po'. Il liquido denso formatosi dovrà essere spennellato su tutti i lati del cervo, così che quando andremo a impanare la carne nel pistacchio, essendo inumidita, tutta la granella rimarrà ben attaccata.


impanatura con granella di pistacchi

Dopo averle impanate, mettiamo le costolette in piedi su una griglia rialzata. Siamo pronti per la cottura!


Per la fase di cottura useremo naturalmente il barbecue, preriscaldandolo con setup per la cottura indiretta a 180 °C - 200 °C. La carne sarà cotta quando raggiungeremo una temperatura target al cuore di 55 °C - 65 °C.


Inizio cottura su bbq con coperchio chiuso

Dopo circa 40 min possiamo misurare la temperatura, controllando anche la cottura delle patate. Se avremo raggiunto i gradi target possiamo spegnere tutto e preparaci all'ultima fase che stavamo tutti aspettando: l'assaggio!


Riportando la carne e le patate in cucina, sentiamo subito un profumo marcato di frutti di bosco, che sta molto bene con la selvaggina.

Al taglio, la carne risulta rosata in maniera uniforme e non rilascia sangue o succhi, pur rimanendo molto umida.


Sezione interna del carré di cervo cotto

Una ricetta che crea dipendenza, fa sempre colpo sugli ospiti e non è difficile da fare. Provate anche voi!

תגובות


bottom of page